La start-up Medtech Ergotrics raccoglie 1 milione di euro nel primo round di finanziamento

Condividi

Turnhout/Anversa - Ergotrics, l'azienda Medtech belga specializzata nel posizionamento e nello spostamento dei pazienti tramite aria compressa, ha concluso con successo un round di finanziamento di 1 milione di euro. L'investimento sosterrà le vendite nel Benelux, l'espansione in altri mercati e lo sviluppo di nuove innovazioni.

Ergotrics, fondata dal neurochirurgo Dr. Paul Depauw, ha registrato un'accelerazione della crescita dopo la nomina di Inge Bruynooghe, già vicepresidente di Philips. L'azienda nel giugno 2019 ha lanciato la sua suite di supporti gonfiabili per inclinare e posizionare i pazienti con aria compressa. L'approccio Ergotrics è più veloce, più facile, più ergonomico, più igienico e più sicuro delle procedure esistenti.

Grazie al successo della certificazione e del lancio, l'azienda ha concluso oggi un round di finanziamento per realizzare le sue ambizioni europee e per sostenere lo sviluppo di nuove innovazioni. "Siamo onorati di questo riconoscimento esterno per l'azienda", dice Inge Bruynooghe, CEO di Ergotrics. "Non vediamo l'ora di continuare la nostra missione di migliorare le condizioni di lavoro e l'efficienza degli operatori sanitari con innovazioni basate sull'aria compressa che portano cure migliori e più igieniche ai pazienti". "

Una rivoluzione per la chirurgia prona

L'innovazione Ergotrics è brevettata e sviluppata sulla base di conoscenze approfondite di anatomia, fisiologia e fisica. I supporti proni gonfiabili sono applicati al paziente in posizione supina e gonfiati dopo il ribaltamento. Il dottor Paul Depauw, fondatore e inventore, spiega: "Questa è una rivoluzione per la chirurgia prona. Permette ai team chirurgici di inclinare i pazienti in modo sicuro e facile, il che fa un mondo di differenza per il carico di lavoro e l'ergonomia del personale in sala operatoria. Poiché la nostra tecnologia facilita un posizionamento più ottimale, pensiamo anche che ci sarà meno congestione venosa, meno perdita di sangue e un'immagine più chiara dell'area operatoria. Attualmente stiamo studiando questo aspetto in dettaglio".

Espansione e sviluppo

Neurochirurghi, ortopedici e chirurghi plastici operano più di 500.000 pazienti in posizione prona ogni anno in Europa. Attualmente, i primi prodotti Ergotrics per pazienti fino a 120 kg sono sul mercato nei Paesi Bassi e in Belgio. Allo stesso tempo, è stata creata una rete di distributori in Germania e Scandinavia, e sono iniziate le discussioni in Australia e Francia. L'attuale portafoglio sarà anche ampliato con prodotti per pazienti oltre i 120 kg, per il crescente mercato dell'obesità. Questo è visto come un prerequisito per conquistare il Nord America.

"Diversi medici e pazienti ci hanno già contattato per altre applicazioni. Con la tecnologia di Ergotrics e grazie a questo finanziamento esterno, possiamo innovare ulteriormente per gli ospedali e anche migliorare ergonomicamente il lavoro nell'assistenza domiciliare". spiega Inge Bruynooghe.

Il team di Ergotrics

Vuoi rimanere informato? Iscriviti per tenerti aggiornato.

Seguiteci sui social media: